Il Consiglio della Shura del Bahrain ha approvato un accordo nel settore dell’aviazione civile tra il Bahrain e l’Italia.I parlamentari hanno approvato il patto che è ora in attesa della ratifica finale da parte di Sua Maestà il Re Hamad.Il Ministero dei Trasporti e delle Telecomunicazioni ha dichiarato che l’accordo faciliterà il commercio tra i due Paesi, rendendolo più rapido, e incoraggerà il turismo grazie a voli diretti.

“L’Italia è il terzo Paese europeo in ordine di grandezza ed il decimo esportatore a livello mondiale” ha dichiarato la parlamentare Mona Almoayed. Ha aggiunto che l’Italia e’ uno dei principali produttori di capi di abbigliamento, prodotti in pelle, macchine, dispositivi medici, macchinari industriali e prodotti alimentari”.

Ha inoltre dichiarato che i turisti che annualmente visitano l’Italia sono circa 94 milioni, rendendolo il quarto Paese al mondo per numero di visitatori. “Tale accordo contribuirà sicuramente ad accrescere i flussi turistici e commerciali tra i due Paesi, soprattutto in considerazione della volontà del Bahrain di ridurre le entrate derivanti dal petrolio e di differenziare l’economia nazionale”. (ICE Doha)

Fonte notizia: Gulf Daily News